LA NOSTRA STORIA

 

01 aprile 1994

Nasce la Mansio Templi Parmensis da un gruppo di amici appassionati di medioevo e in particolar modo all’epopea delle crociate

autunno 1999

Inizia la collaborazione con Enzo Valentini della casa editrice Penne & Papiri, nell'ottica di migliorare la ricostruzione storica dei Cavalieri Templari

estate 2000

La Mansio partecipa per la prima volta ad un evento rievocativo estero: la festa medievale di Bellinzona

agosto 2004

Per festeggiare i primi 10 anni di attività, la Mansio allestisce una mostra temporanea di ricostruzioni di abbigliamento civile e militare dell'Ordine Templare durante la XV edizione di Templaria Festival, presso Castignano (AP)

Photo credits: Camillo Balossini

ESTATE 2005

Viene stipulato il gemellaggio tra Mansio Templi Parmensis e il gruppo di rievocazione storica francese des Blanc Manteaux, per la collaborazione sulla ricerca storica e per la partecipazione ad eventi internazionali, soprattutto in territorio francese

aprile 2010

Durante la partecipazione al festival "Biot e i Templari", nella città di Biot in Provenza, la Mansio conosce la professoressa Simonetta Cerrini con cui instaura un rapporto di amicizia e collaborazione, sempre nell'ottica di migliorare la qualità della ricostruzione storica sui Templari  

01 aprile 2014

Mansio Templi Parmensis festeggia i suoi primi 20 anni di attività, in terra di Francia assieme agli amici della compagnia di rievocazione storica des Blanc Manteaux

ottobre 2015

La Mansio partecipa come gruppo di rievocazione storica alla prima edizione del Festival del Medioevo  di Gubbio (PG); partecipazione che si è poi ripetuta costantemente per tutte le edizioni successive del Festival  

2016

A partire da gennaio 2016 la Mansio passa da associazione culturale ad associazione sportiva dilettantistica per andare incontro alle nuove esigenze del gruppo che sta ampliando le sue possibilità rievocative. Inoltre viene inaugurato il progetto "1410 I Cavalieri di Rodi" con cui la Mansio si lancia nella rievocazione del tardo XIV secolo, con la stessa passione e competenza con cui da sempre rievoca i Cavalieri del Tempio della fine del XIII secolo

dicembre 2017

La Mansio partecipa al suo primo evento estero nell'ambito del XIV secolo presso Forte Sant'Angelo a Malta. L'evento "From the Holy Land to Malta: in the footsteps of the Order of St John" vede la partecipazione di diversi gruppi di rievocatori italiani e maltesi per raccontare la storia dell'Ordine di Malta 

Photo credits: Camillo Balossini

ottobre 2018

Nel contesto della IV edizione del Festival del Medioevo di Gubbio (PG), la Mansio allestisce una mostra temporanea  sugli abiti civili dei Cavalieri del Tempio

Sempre nell'autunno 2018 la Mansio organizza e promuove il suo primo evento Living History "Il castello prende vita" presso il castello di Varano Melegari (PR), ambientato nel tardo XIII secolo

febbraio 2019

La Mansio organizza e promuove, in collaborazione con l'associazione culturale ArcheoVea e il castello di Felino, l'evento "Felino 1407, assalto al castello" in cui si ripercorrono le vicende dell'assedio al famoso castello del parmense

01 aprile 2019

La Mansio festeggia 25 anni di attività ininterrotta, riconfermandosi una delle associazioni di rievocazione storica medievale più longeve del panorama italiano

2021 - 2022

La Mansio partecipa come gruppo di rievocazione alla prima edizione (2021) del Festival dei Templari di Alessandria, organizzato e promosso dalla professoressa Simonetta Cerrini, e come conferenzieri durante la seconda edizione (2022), presentando in due incontri le peculiarità degli abiti civili e militari dei confratelli dell'Ordine del Tempio e di come vengono ricostruiti partendo dalle fonti storiche 

ottobre 2022

Mansio Templi Parmensis 1275 (et alios) presenta il libro "De Istitutione Medica" che racconta, attraverso gli occhi della rievocazione storica, l'evoluzione della pratica e degli studi medici dall'epoca romana sino alla seconda guerra mondiale

2024

La Mansio si appresta a festeggiare il trentennale dalla fondazione, un traguardo importante da condividere con tutti gli amici, sia con coloro che ci seguano dagli inizi, sia con chi ci ha scoperti da poco